Inaba Shuzo

Stella Muroka 720ml

$50.00

Regione

Ibaraki

Tipologia

  • Junmai Daiginjo

Percentuale alcolica

15,4%

Ingredienti

Descrizione

La pressatura manuale permette di conservare gli aromi più fruttati del riso e si rivela nella morbidezza al palato. Da abbinare a piatti raffinati come sashimi o ostriche.

Seimaibuai

50%

Temperatura di servizio

8°C

Sake Meter Value

+1

Abbinamento

CARPACCICAVIALEOSTRICHE

Con questo sake ci troviamo di fronte al diamante di questa piccola cantina locale che, collocata ai piedi della montagna di Tsukuba, utilizza solo metodi tradizionali e produce Junmai Daiginjo fermentato per lunghi periodi a basse temperature e non microfiltrato.
Alla fine del procedimento, la pressatura viene fatta manualmente con una tecnica chiamata “fukurou tsuri”, molto rara e ormai quasi in disuso, da cui si ottiene lo Shizukushu (pressatura naturale): un sacchetto contenente il sake viene appeso e il contenuto viene fatto colare nella bottiglia senza pressione.
Gustando questo sake abbiamo la sensazione di essere ancora nella sakagura e di aver pescato il sake direttamente dalla tanica, tanta è la freschezza che ne risulta.
Grande bouquet di aromi che cercano di primeggiare in un bilanciamento forte e presente ma comunque elegante. Sake da servire fresco ma non troppo freddo in un calice da vino, per godere a pieno dei suoi aromi.

Inaba Shuzo

Fondata nel 1867, Inaba Shuzo ha sede nella regione di Ibaragi, alle pendici della montagna di Tsukuba. La zona è particolarmente adatta alla produzione del Sake
per la vicinanza di sorgenti d’acqua pura e per il clima fresco, perfetto per la coltivazione di un riso di eccellente qualità. Sono, infatti, proprio l’acqua e il riso i due ingredienti indispensabili per realizzare
quest’affascinante bevanda giapponese. Si tratta di una storica sakagura che, come da antica consuetudine, produce birra e Sake seguendo le più antiche
regole artigianali e lavorando ancora oggi con grande passione per tramandare
l’arte giapponese della fermentazione del riso.Oltre al riso e all'acqua pura
che costituiscono la base di ogni buon sake, Inaba Shuzo esegue manualmente ogni
fase del processo di produzione della birra utilizzando personale locale
qualificato. Poiché la sakagura è molto piccola, l'azienda non fa affidamento
sulle macchine. produce tutto il sake solo a mano, cosa che raramente si vede
nella produzione della nihonshu recente. Il risultato è una bevanda raffinata
ed elegante, inoltre una delle poche sakagura in Giappone ad avere un toji
donna: nobuko , che da anni manda avanti l'azienda e ne fa crescere il nome.
vincitrice di innumerevoli premi in tutto il mondo questa azienda viene
acclamata anche alla milano sake challenge 2019 vincendo medaglia d'oro e
d'argento nelle categorie junmai daiginjo e junmai ginjo.

Altri prodotti che potresti trovare interessanti

Altri prodotti che potresti trovare interessanti
Box Sake Explorer
Box Sake Explorer
Guida al sake
Guida al sake
Sake Sommelier Notebook
Sake Sommelier Notebook