NEWS DAL GIAPPONE: YAMAGATA ospiterà la sede della IWC sezione sake 2018

46 18, giovedì 1 min lettura

yamagata

La governatrice Mieko Yoshimura, dopo aver incontrato incontrato il Sig. Andrew Lead e il Sig. Chris Ashton, rispettivamente direttore e rappresentante della International Wine Challenge, ha annunciato che la prossima edizione dell’IWC– sezione SAKE si terrà a Yamagata nella primavera del 2018. La governatrice ha comunicato che la competizione si svolgerà dal 13 al 18 Maggio, con l’assegnazione dei premi che avverrà durante l’ultimo giorno del concorso.

Per l’occasione verranno degustati oltre 1500 sake provenienti dalle diverse prefetture giapponesi che concorreranno per l’assegnazione delle medaglie IWC nelle 9 categorie diverse previste dalla competition. La prefettura di Yamagata si conferma ancora uno dei luoghi di eccellenza per la produzione del sake, come dimostrato dagli eccellenti Dewazakura Tsuyahime Junmai Ginjo 2016, sake profumato ed espressivo con aromi di ciliegio e palato fresco e pulito, a cui è stato dato il riconoscimento GOLD all’ultima edizione della International Wine Challenge e dal Dewazakura Ouka Yamadanishiki 2016, un classico Ginjo dal sapore pieno con sentori di banana caramellata e mela a cui è stata assegnata la medaglia SILVER.

Dove potete trovare questi sake eccezionali? Ovviamente su Sake Company

Kanpai!



Anche in Sake Blog

Konishi Ootegara
Sake del Mese - Gennaio 2021: Konishi Ootegara Junmai Daiginjo

12 21, venerdì 3 min lettura

Il lievito utilizzato resta un segreto del kuramoto Konishi Akiko e dei suoi collaboratori, mentre il riso è il Nihon Bare, usato sia per il Kakemai che per il Kojimai.
Il sake si beve freddo o caldo
Il sake si beve caldo o freddo?

00 20, martedì 4 min lettura

Per tanti anni, prima del boom della cucina giapponese nel nostro paese, quando ancora solo i ristoranti cinesi erano un diversivo alla cucina italiana, il sake era ancora sconosciuto e nessuno o pochi mettevano in dubbio che quello fosse il modo corretto di servirlo.
Sbramatura riso sake
Le tipologie di sake

01 20, venerdì 5 min lettura

Il primo fattore importante nella classificazione dei sake è il livello di sbramatura, ossia di levigatura, del chicco, o meglio la percentuale di chicco rimasta dopo questo processo.

Iscriviti alla newsletter