Sake del mese - Aprile 2020: Tomio Iwai

24 20, martedì 1 min lettura

Tomio Iwai

Per il mese di aprile 2020 proponiamo il 15% di sconto su questo pregiato Junmai Ginjo. Approfittane prima della fine del mese, poi ritornerà al prezzo originale.

Acquista ora!

 

La prima edizione della Milano Sake Challenge, ci ha lasciato in eredità un’importante lista dei sake più apprezzati dai giudici sake sommelier italiani. Nella categoria Junmai Ginjo, il sake che ha raggiunto la votazione più alta in assoluto, è stato il Tomio Iwai.

Milano Sake Challenge

Prodotto con riso Iwai, tipologia di sakamai originaria dei primi del ‘900, la cui coltivazione è stata ripresa e migliorata negli ultimi anni dalla Fushimi Sake Brewery Association.

Questo riso può vantare una coltivazione eseguita da esperti coltivatori, senza l’uso di pesticidi o altre sostanze chimiche, con l’obiettivo di preservare al massimo il gusto delicato dell’Iwai.

L’acqua usata in fermentazione, arriva direttamente dalla sorgente Fushimi di Kyoto, famosa per l’estrema dolcezza, che si amalgama perfettamente con il riso e i lieviti usati nella cantina Kitagawa Honke.

Il risultato è quindi un sake rotondo ed equilibrato, con aromi tipici della categoria Junmai Ginjo, freschi e di frutta matura, dal gusto piacevolmente ricco e persistente, con note di umami sul finale.

Iwai significa letteralmente “celebrazione”, il nostro consiglio è quindi quello di fare un bel brindisi con un calice di Tomio Iwai, Kanpai!

Pastorizzazione Tomio Iwai

Pastorizzazione del sake Tomio Iwai nella cantina Kitagawa Honke.



Anche in Sake Blog

Ottobre 2021: UROKO HIZOU 5 YEARS
Ottobre 2021: UROKO HIZOU 5 YEARS

08 21, venerdì 3 min lettura

Il segreto di questo speciale sake è l’invecchiamento in una grotta che, durante le guerre mondiali, veniva usata come fabbrica di carri armati, per un risultato delicato a livello di aroma, sapore e colorazione, meno intensi rispetto a quelli dei classici koshu che si trovano sul mercato.
Il toji
Il toji

57 21, mercoledì 4 min lettura

Il toji è la persona più importante nel mondo della produzione del sake, essendo colui che decide in tutto e per tutto ogni singola fase del processo di fermentazione e colui dal quale dipende quindi la bontà o meno del prodotto finale.
Settembre 2021: URAKASUMI ZEN
Settembre 2021: URAKASUMI ZEN

28 21, mercoledì 4 min lettura

L'illustrazione sull'etichetta, disegnata da un monaco del tempio Zuigan-Ji, un famoso tempio di Matsushima situato in un punto panoramico da dove si può godere di una spettacolare vista sull’oceano, rappresenta la faccia di un monaco che indica la luna, in perfetto stile zen, che all’epoca stava iniziando ad attirare le attenzioni dei paesi stranieri.

Iscriviti alla newsletter